CALDAIA A GAS BIASI RECUPERA DGT 24S A CONDENSAZIONE GPL COMPLETA DI KIT FUMI GPL -NEW ErP

770,00 IVA inclusa


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità: si
Kit Fumi:
Clicca qui per aprire la pagina di pagamento sul sito PayPal
Codice prodotto CALD_1863G_coassiale
Categoria 1 - Caldaie a Condensazione
Marca Biasi
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Panoramica

CALDAIA BIASI PARVA RECUPERA DGT 24S A CONDENSAZIONE COMPLETA DI KIT FUMI GPL - NEW ErPÿ: PARVA Recupera E la caldaia a condensazione ErP con recuperatore.

Specifiche tecniche

Modello:ÿPARVA Recupera DGT 24S

Codice prodotto:ÿ10312.2072.0

Caratteristiche eserciziriscaldamento/sanitario:

Portata termica nominale riscaldament/ sanitarikW 25,0

Portata termica minima riscaldament/ sanitarikW 7,5ÿ

Potenza utile massima riscaldament/ sanitarikW 24,4

Potenza utile minima riscaldament/ sanitarikW 7,3

Rendimentenergeticnø

Classe NOx nø 2

Temperatura minima / massima riscaldament**øC 40 / 85

Capacitÿ del vasespansione (totale / utile) l 8,0 / 4,0

Portata massima (T=25 K) / (T=35 K) l/min 13,9 / 10,0

Graddi protezione nø IPX4D

Altezza x Larghezza x Profonditÿ mm 803x400x350

Peskg 42,5

Contenutd'acqua della caldaia l 2 + 4

Alimentazione aÿGPL

Caratteristiche principali

PARVA RECUPERA DGTÿ

Recupera DGTÿ la caldaia a condensazione pensata per gli impianti tradizionali e facilmente adattabile ai nuovi impianti a pavimentutilizzandMultizone, apparato di distribuzione dell'acqua calda di riscaldamento. Recupera DGT conserva della caldaia tradizionale la semplicitÿ di gestione, programmazione e regolazione ed importa della caldaia a condensazione il risparmiderivante dal recuperdi calore dai fumi. Il recuperatore di calore preriscalda l'acqua dell'impianto con il calore rilasciatdai fumi, calore che nelle caldaie tradizionali viene disperso in ambiente. Questrecuperdi energia dai fumi, a temperature di funzionamento tipiche degli impianti a radiatori, porta Recupera DGT ad avere rendimenti superiori rispettalle caldaie tradizionali.E' l'elementche contraddistingue tutta la gamma Biasi. Favorisce l'affl ussdell'acqua nell'impianto di riscaldamento e, grazie alla sua ridotta resistenza idraulica, adatta la caldaia all'impiante agevola la trasmissione del calore ai corpi scaldanti. Il recuperatore di calore recupera il calore dei fumi prima che questi venganespulsi e preriscalda l'acqua diretta allscambiatore primario. Il recuperatore realizzatin alluminio, presenta una serpentina alettata che determina una elevata superfi cie di scambie ha un dispositivper assicurare che la caldaia scarichi correttamente la condensa.

Alti rendimenti ( conforme dir. rend. 92/42 CEE e al D.lgs. 311/06,¶½ Scambiatore primarilamellare in rame con elevata superfi cie di scambie doppia circolazione

Recuperatore di calore in alluminiper sfruttare il calore dei fumi e cederlo all'acqua

Scambiatore sanitaria piastre in acciaio INOX

Pompa ad alta effi cienza con basso consumonergetico

pannello comandi digitale con display retrilluminato

Scheda elettronica per: - Regolazione della frequenza di riaccensione - Smaltimento inerzia termica circuitprimariregolabile - Selezione modalitÿ circolatore - Antigrippaggicircolatore - Sicurezza antigel- Funzione spazzacamino

By-pass automaticintegrato

Immunitÿ dai radiodisturbi

Flussostatsanitarimagnetico

Pressostatriscaldamentassoluto

Graddi protezione IPX4D

QUADRO COMANDIÿ

Selettore estate/inverno/off

Regolatore temperatura riscaldamento

Regolatore temperatura sanitario

Lettura digitale e analogica della pressione

Visualizzazione temperatura sanitaria e riscaldamento da display

Visualizzazione diagnostica guasti, statdi blocce storicguasti

Visualizzazione riempimentconsigliato

Visualizzazione scadenza manutenzione periodica annuale

RECUPERATORE DI CALORE:ÿ

Il recuperatore di calore recupera il calore dei fumi prima che questi venganespulsi e preriscalda l'acqua diretta allscambiatore primario. Il recuperatore realizzatin alluminio, presenta una serpentina alettata che determina una elevata superfi cie di scambie ha un dispositivper assicurare che la caldaia scarichi correttamente la condensa.

Tutti pronti per l'Etichettatura Energetica

Di cosa si tratta

Dal 26 Settembre 2015 si applicherannle direttive della Commissione Europea riguardanti la progettazione ecocompatibile e l'etichettatura energetica.

Queste due direttive mirana conseguire risparmi in undei settori pi inquinanti e pi ad alta intensitÿ di energia: l'edilizia

Per l'immissione sul mercateuropeo, la direttiva sullaÿprogettazione eco-compatibileÿ(ErP notcome®ÿEnergy Related Productsÿ¯) impone un'efficienza energetica minima per dispositivi di riscaldamento e produzione di acqua calda nei locali domestici . La direttiva si applica a:

generatori con una capacitÿ inferiore a 400 kW

scaldacqua con capacitÿ inferiore a 400 kW,

bollitori con una capacitÿ inferiore a 2000 litri

Come nel settore degli elettrodomestici, l'etichettatura energeticaÿdei prodotti, con una capacitÿ inferiore a 70 kW, darÿ ai consumatori una informazione semplice, riconoscibile e che permette comparazioniÿÿsulle prestazioni e sul consumenergeticdel prodottche si desidera acquistare.

L'etichetta energetica sarÿ inclusa in tutte le caldaie, gli scaldacqua e i bollitori immessi sul mercata partire dal 26 settembre 2015.

Riguarda anche meÿ

SI', riguarda tutti: professionisti e utenti finali

Le informazioni indicate sull'etichetta energeticaÿpermetterannai professionisti di raccomandare il giustprodotteÿÿai singoli individui di beneficiare delle informazioni a disposizione .

L'utente sarÿ in graddi confrontare agevolmente le prestazioni dei prodotti.

Dalÿ26 settembre 2015, l'etichetta sarÿ presente sui seguenti prodotti: caldaie, scaldacqua elettrici, scaldacqua termodinamico, scaldabagni solari, serbatoi di stoccaggio, pompe di calore, sistemi solari e sistemi di controllo.

Responsabilitÿ del fornitoreÿ

L'azienda che fornisce il prodottsul mercat tenuta a dotare i propri apparecchi sistemi della seguente documentazione:

etichetta energetica di prodotto;ÿ

scheda tecnica prodotto;ÿ

etichetta energetica di sistema in aggiunta a quella di prodotto, sia nel caso venda un sistema che comprende il prodottin oggetto, sia se questo, in futuro, possa essere vendutcombinatamene ad altri dispositivi aggiuntivi;ÿ

scheda tecnica del sistema con le parti relative il prodottil sistema giÿ compilate.

Responsabilitÿ dei rivenditoriÿ

Va innanzituttchiaritche il rivenditore pu essere chiunque venda, noleggi, offra in locazione/vendita e esponga al pubblico un apparecchie/sistema. Pertanto anche professionisti come idraulici, installatori progettisti possonricadere in questa categoria. Tutti sontenuti a garantire che:

tutti gli apparecchi e/sistemi siandotati delle rispettive etichette e fare in modche sianben visibili;ÿ

tutti gli apparecchi e/sistemi siansempre corredati delle schede tecniche obbligatorie;ÿ

ogni tipdi materiale pubblicitario, promozionale tecnicin cui si mostrano dati sull'energia indicazioni del prezzo, contenga l'indicazione della classe di efficienza energetica.

I nuovi regolamenti ErP

ENERGY LABELLING:

Gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda dovranno essere dotati della nuova etichetta energetica che riporterÿ la classe energetica e i dati principali delle prestazioni. La classe energetica dovrÿ essere citata anche nella documentazione tecnica, commerciale e pubblicitaria degli apparecchi.

ECODESIGN (ErP):

I nuovi regolamenti ErP impongonla minima efficienza energetica che gli apparecchi per il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda devono raggiungere per ottenere il marchiCE ed essere commercializzati in Europa. Questi nuovi limiti escluderanno dal mercatle tecnologie obsolete, innalzando notevolmente il livello di efficienza energetica dei prodotti.

ETICHETTA DEL PRODOTTO

A seconda del tipdi apparecchio esistono diverse etichette. Quelle con le classi di efficienza A, A+ e A++ certificani prodotti con le prestazioni pi elevate. Sonpreviste, inoltre, due differenti classificazioni per il riscaldamento domestico e per il servizi di produzione di acqua calda, tantche i prodotti misti dovranno mostrare entrambe le classificazioni. Le etichette contengono, oltre alla classe energetica, altre informazioni, in modche il cliente finale possa effettuare la propria scelta nel modpi consapevole possibile.

ETICHETTA DI SISTEMA

Oltre all'etichetta di prodott prevista anche l'etichetta di sistemaÿnel casin cui si offra una serie di apparecchiature abbinate tra loro. Anche questa etichetta dovrÿ essere prevista nella documentazione tecnica e commerciale del sistema. Chi propone tali sistemi dovrÿ calcolare le prestazioni mediante un algoritmdi calcolpredefinited esporre l'etichetta in modda informare nel miglior modo possibile l'utente finale.

Garanzia

Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo ÿ24 mesi dalla data dell'acquisto.


Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre aggiornato con le nostre novità

* Accetto le condizioni sulla Privacy
391.7743862 - 02.40701624 Chiamaci per Info!
assistenza@Climaconvenienza.It Assistenza clienti!
Spedizioni Veloci Consegne rapide e sicure!